Skip to content
Top 5 Aerospace Trends to Watch - Banner

5 tendenze del settore aerospaziale da tenere sotto controllo


I rapidi progressi nel campo delle tecnologie informatiche e dei componenti strutturali stanno cambiando l’industria aerospaziale. L’evoluzione del settore nei prossimi anni dipenderà da come le aziende reagiranno a queste trasformazioni e a tutte quelle che seguiranno.

Se il lancio di un nuovo velivolo è un evento sempre molto pubblicizzato, vi sono molte innovazioni che non fanno notizia, ma che sono altrettanto importanti. Come quelle che riguardano i sistemi di comunicazione, la raccolta dei dati e la propulsione dell’aeromobile nello spazio. Anche l’attuale clima economico è un fattore significativo che influenza le scelte di investimento delle compagnie e le loro possibilità di successo futuro.

Ecco cinque delle principali tendenze del settore da tenere sotto controllo.



1. I progressi dei software

Le tecnologie informatiche fanno continui progressi e ai nuovi software sono affidate un numero sempre crescente delle operazioni svolte a bordo. Tra le molte attività che dipendono in larga misura dai software a bordo di un aereo vi è il controllo della sicurezza in fase di atterraggio. Le procedure di atterraggio attualmente utilizzate dall’aviazione commerciale prevedono un processo per step, in cui l’aeromobile comunica con la torre di controllo a ogni step per garantire la sicurezza. L’obiettivo che ci si pone per il futuro in questa delicata fase del volo è di riuscire a monitorare l’esatta posizione del velivolo in ogni momento dell’atterraggio. In tal modo sarà possibile ridurre il tempo di volo di due minuti, con un risparmio di circa 100 galloni di carburante per volo, e un notevole vantaggio economico per le compagnie.



2. Risparmio energetico – il calo dei prezzi del petrolio consente alle compagnie di scegliere se aspettare o giocare d’anticipo.

I prezzi del greggio sono rimasti al di sotto della media dal 2014. Come era prevedibile, ciò ha consentito maggiori profitti per le compagnie aeree. Il lato negativo di questa situazione, sia per l’ambiente che per il futuro di molte società, è che le compagnie sono meno incentivate a rinnovare le proprie flotte con velivoli più efficienti dal punto di vista dei consumi di carburante. Le compagnie che investiranno nei nuovi modelli godranno di un notevole vantaggio per quanto riguarda i costi quando, come è prevedibile, i prezzi del petrolio riprenderanno a salire. Chi invece sceglierà di non adeguarsi subito dovrà assistere alla compressione degli utili fino a quando non avrà recuperato terreno sulla concorrenza.



3. Nuovi aerei… sempre più leggeri

Le compagnie che sceglieranno di rinnovare le proprie flotte con velivoli più leggeri e che consentono un maggior risparmio di carburante potranno cogliere, come mai prima d’ora, molte nuove e interessanti opportunità. I modelli più recenti, come il Boeing 787 e l’Airbus A350, sono costruiti con nuovi materiali compositi leggeri che consentono risparmi di carburante fino al 20%. Oltre a far risparmiare denaro alle compagnie aeree, i nuovi aerei sono anche in grado di volare ad altitudini maggiori, garantendo ai passeggeri minori turbolenze. I nuovi velivoli, inoltre, offrono anche un miglior sistema di pressurizzazione della cabina e di un sistema di umidificazione dell’aria per migliorare il confort dei passeggeri.



4. Nuovi competitor dall’Asia

Molti produttori e fornitori del settore aerospaziale stanno trasferendo produzione e uffici in paesi asiatici più competitivi dal punto di vista dei costi. Inoltre, anche molte grandi compagnie aeree hanno spostato le proprie strutture di manutenzione, riparazione e revisione (MRO) a Singapore, in Cina e in India. I produttori di componenti dovrebbero quindi prendere seriamente in considerazione l’ipotesi di investire in questi centri per evitare di restare esclusi dal mercato.



5. L’obsolescenza delle infrastrutture si ripercuote sul potenziale di crescita del settore.

La domanda di voli sta crescendo nei paesi emergenti come Cina e India. Ma per cogliere questa opportunità l’industria aeronautica deve poter contare su infrastrutture adeguate. Oggi gli aeroporti e i sistemi di controllo del traffico aereo pressoché ovunque nel mondo sono superati. Per aiutare le aziende a cresce, i governi dovranno affrontare il problema della congestione dello spazio aereo e del rinnovamento delle tecnologie aeroportuali.

Mentre il settore aerospaziale è in continuo cambiamento una cosa è certa: noleggiare un aereo privato è il modo più efficiente di volare.

ALTRI ARTICOLI
  • ACCOUNT MANAGER DEDICATI
  • NESSUN OBBLIGO
  • 25 ANNI DI ESPERIENZA
  • DISPONIBILITÀ 24/7